[ Campania_Caserta2_tango7174.jpg ]

Sostegno alla Cultura

In gazzetta ufficiale viene pubblicato il DECRETO-LEGGE del 31 maggio 2014, n. 83 il quale detta misure urgenti per la tutela del patrimonio culturale, lo sviluppo della cultura e il rilancio del turismo. Nelle disposizioni pubblicate vengono menzionati il Complesso di Pompei e la Reggia di Caserta
Gli interventi legislativi prevedono la necessità e urgenza di reperire risorse, anche mediante interventi di agevolazione fiscale per garantire la tutela del patrimonio culturale della Nazione e lo sviluppo della cultura, in attuazione dell'articolo 9 della Costituzione
Normativa
 [ Sviluppo della cultura e il rilancio del turismo ]
Le urgenze considerate nel decreto legge si pongono obbiettivi tali da porre rimedio allo stato di emergenza e degrado in cui versano numerosi siti culturali italiani, con particolare riguardo all'area archeologica di Pompei, al Complesso della Reggia di Caserta e alle aree colpite da calamita' naturali quali la Regione Abruzzo e la citta' di L'Aquila.
 
Misure necessarie per il rilancio del turismo al fine di promuovere l'imprenditorialita' turistica per favorire la crescita di un settore produttivo strategico per la ripresa economica del Paese, nonche' di assicurare la competitivita' dell'offerta turistico-culturale italiana, anche mediante processi di digitalizzazione e informatizzazione del settore
  Scavi di Pompei
Complesso Turistico di Pompei

 

Crediti di imposta per la digitalizzazione di esercizi del settore turistico

Per sostenere la competitivita' del sistema turismo, per i periodi di imposta 2015, 2016 e 2017 e' riconosciuto un credito d'imposta nella misura del 30% dei costi sostenuti per investimenti e attivita' di sviluppo fino ad un importo massimo di 12.500 EURO ripartito in 3 quote. Il credito di imposta e' riconosciuto esclusivamente per spese relative a:
  • Impianti wi-fi;
  • Siti Web ottimizzati per il sistema mobile;
  • Programmi per la vendita diretta di servizi e pernottamenti e la distribuzione sui canali digitali, purche' in grado di garantire gli standard di interoperabilita' necessari all'integrazione con siti e portali di promozione pubblici e privati e di favorire l'integrazione fra servizi ricettivi ed extra-ricettivi;
  • Spazi e pubblicita' per la promozione e commercializzazione di servizi e pernottamenti turistici sui siti e piattaforme informatiche specializzate, anche gestite da tour operator e agenzie di viaggio;
  • Servizi di consulenza per la comunicazione e il marketing digitale;
  • Strumenti per la promozione digitale di proposte e offerte innovative in tema di inclusione e di ospitalita' per persone con disabilita';
  • Servizi relativi alla formazione del titolare o del personale dipendente
Tags: Turismo, Crescita Economica, Cultura.


Commenti
Link Correlati
Scritto da Varriale Pasquale pubblicato in Normativa

Patrimonio Culturale ( 0 Commenti )

Invia un Commento


Nome (diventerà testo cliccabile oppure marcato)

Sito Web (Non scrivere http:// Es. www.taxxi.it)

Commento (scrivi qui il tuo commento)

E-Mail (scrivi un indirizzo valido)

Immagine (scrivi le lettere che vedi)
  

Invia un Pingback ad un altro sito


Invia un Trackback in questa pagina web


 Patrimonio Culturale
TrackBack

Posteggi Taxi

Trova i posteggi taxi di varie città e quartieri

Posteggi Taxi

Sharing Taxi

Servizio taxi per condividere corse e risparmiare soldi

www.taxxi.it

Prenota il Taxi

Prenota il taxi direttamente dal sito web ufficiale

www.taxxi.it

Tariffe Napoli

Il tariffario che determina i costi delle corse taxi

www.taxxi.it

Pubblicità Taxi

Scopri come puoi richiedere una pubblicità sul taxi

www.taxxi.it

Informazioni Turistiche

Tour Costiera Amalfitana