[ testata_cartedebito.jpg ]

Pagamenti con POS

Un’analisi di CPP Italia rivela come tra 2011 e 2012 il numero di P.O.S. (point of sale) in Campania si sia ridotto del 12%. I cali maggiori a Caserta (-15%), Avellino terza
La chiusura di molti esercizi commerciali si ripercuote direttamente anche sul calo dei P.O.S., le apparecchiature per effettuare pagamenti con bancomat e carte di credito, che in Campania tra 2012 e 2011 sono diminuiti del 12%, un dato che pone la regione tra le 3 peggiori d’Italia dopo Valle d’Aosta (-17%) e Sardegna (-13%)
Politica ed economia
 [ Effettuare pagamenti con bancomat e carte di credito ]
A rilevare questa tendenza è CPP Italia, società del gruppo inglese CPP specializzata nella protezione delle carte di pagamento, che nel nostro paese ha oltre 700 mila clienti e assicura più di 3 milioni di carte di credito. “Le possibili cause di queste riduzioni - spiega Walter Bruschi, chairman NE di CPP Sud Europa – sono riscontrabili da un lato nella crisi economica che ha fatto chiudere molti esercizi commerciali, dall’altro in una ingiustificata diffidenza degli italiani nell’utilizzo degli strumenti alternativi al contante, ancora utilizzato nel 90% delle transazioni contro una media europea di circa il 70%”. Caserta (-15%) è la provincia che nella regione ha registrato la diminuzione maggiore del numero dei P.O.S., classificandosi all’ottavo posto in Italia.
 
Gli esercizi commerciali non possono permettersi di pagare un canone aggiuntivo per poter dare la possibilità ai propri clienti di pagare con bancomat o carta di credito.
 
 Il pagamento con POS
Apparecchiature elettroniche per pagare con carte di credito
A seguire, nella classifica di CPP Italia, troviamo Napoli, dove le postazioni per i pagamenti elettronici si sono ridotte del 13%, e Avellino (-11%). Cali relativamente più contenuti a Salerno (-8%) e Benevento (-7%). “Per invertire questa tendenza – aggiunge Bruschi – sarebbe opportuno realizzare delle campagne di ‘educazione’ all’utilizzo consapevole e sicuro della moneta elettronica. Bancomat e carte di credito sono, infatti, molto più sicure del contante: in caso di furto di un portafoglio, ad esempio, il denaro sarà irrimediabilmente perso, mentre le plastic card potranno essere facilmente bloccate.
 
Anche in caso di clonazione, poi, sarà sufficiente denunciare la propria estraneità agli acquisti fraudolenti per vedersi rimborsare le somme ingiustamente addebitate. A tutto questo – conclude Bruschi – si lega il tema più che mai attuale della tracciabilità dei pagamenti e della lotta all’evasione fiscale”. Allargando l’arco temporale dell’indagine agli ultimi 8 anni, periodo 2004-2012, CPP fa notare che in Campania il numero dei P.O.S. è cresciuto del 73%, terza migliore performance dopo quella di Calabria (+82%) e Basilicata (+79%). La provincia che ha registrato l’incremento maggiore è Caserta (+102%), che è anche quarta in Italia, direttamente seguita da Benevento (+100%), che nella classifica nazionale è quinta, e Avellino (+81%). Chiudono la classifica regionale Salerno (+68%) e Napoli (+66%).


Commenti
Link Correlati
Scritto da Varriale Pasquale pubblicato in Politica ed Economia

POS in riduzione ( 0 Commenti )

Invia un Commento


Nome (diventerà testo cliccabile oppure marcato)

Sito Web (Non scrivere http:// Es. www.taxxi.it)

Commento (scrivi qui il tuo commento)

E-Mail (scrivi un indirizzo valido)

Immagine (scrivi le lettere che vedi)
  

Invia un Pingback ad un altro sito


Invia un Trackback in questa pagina web


Politica ed economia: Altri articoli correlati

23 Luglio 2013
Si riduce il pagamanto elettronico
28 Aprile 2013
Conflitto a fuoco a Palazzo Chigi
15 Agosto 2012
Illeggittimità Costituzionale
30 Luglio 2012
La crisi economica
11 Febbraio 2011
Trading per licenze taxi
 POS in riduzione
TrackBack

Posteggi Taxi

Trova i posteggi taxi di varie città e quartieri

Posteggi Taxi

Sharing Taxi

Servizio taxi per condividere corse e risparmiare soldi

www.taxxi.it

Prenota il Taxi

Prenota il taxi direttamente dal sito web ufficiale

www.taxxi.it

Tariffe Napoli

Il tariffario che determina i costi delle corse taxi

www.taxxi.it

Pubblicità Taxi

Scopri come puoi richiedere una pubblicità sul taxi

www.taxxi.it

Informazioni Turistiche

Tour Costiera Amalfitana