[ resizer.jpg ]

Licenze Taxi Rimini

Adeguamento del numero delle licenze taxi nel Comune di Rimini, questo deve essere valutato perchè il rapporto risuta essere di un taxi ogni 1800 abitanti
Le licenze dei taxi nel Comune di Rimini sono poche e le tariffe per effettuare un percorso in taxi sono molto elevate per cui è necessario una revisione del comparto taxi di Rimini
Normativa
 [ Da rivedere il servizio taxi di Rimini ]
L'ultima licenza per un taxi a Rimini è stata firmata 25 anni fa, quando ci abitavano almeno 15mila persone in meno e ancora non c'erano né Fiera né Palacongressi. Oggi è aumentato tutto, tranne il numero di taxi: sono rimasti 71. I prezzi però non sono stati congelati allo stesso modo. Questo fa quindi di Rimini una città turistica dove è davvero difficile (nonché costoso) muoversi. Anche basandosi solo sul criterio adottato per l'ultima licenza, ossia un mezzo ogni 1.800 abitanti, in città servono almeno altri otto o nove taxi. Si cercano soluzioni. E' ciò che ha chiesto il consigliere del Pd, Massimo Allegrini, in una mozione discussa ieri in commissione.

"Il decreto liberalizzazioni, approvato nei mesi scorsi, stabilisce che i Comuni provvedono, previa l'acquisizione del parere non vincolante dell'autority dei trasporti, ad adeguare il servizio dei taxi, favorendo l'incremento del numero delle licenze, una maggiore libertà nella fissazione delle tariffe e il miglioramento della qualità dell'offerta. Possono essere anche sviluppati nuovi servizi integrativi come il taxi a uso collettivo".
 Spiagge di Rimini
Le Spiagge di Rimini (Riviera Romagnola)

Allegrini chiede quindi che Palazzo Garampi si faccia avanti per "perseguire una politica di contenimento dei prezzi, verificare se è possibile rivedere la regolamentazione del rilascio delle licenze al fine di bandire nuovi concorsi per la loro assegnazione e mettere in campo idee e progetti di autotrasporto economico in giorni e fasce orarie a rischio, ad esempio il sabato sera".

Dal Comune, l'assessore alla mobilità Jamil Sadegholvaad si dice pronto. "Attendiamo l'istituzione dell'autority per capire quali saranno le nostre competenze – spiega -. E' chiaro che a Rimini c'è l'esigenza di rivedere il sistema dei taxi. Anche se ci basassimo solo sul criterio adottato per l'assegnazione dell'ultima licenza, un mezzo per ogni 1.800 abitanti, oggi ne servono almeno altri otto o nove di taxi". Naturalmente la categoria non fa i salti di gioia. Anche perché, come sottolinea Allegrini, "una licenza viene venduta a un prezzo che va dai duecento ai trecentomila euro". Questo giustificherebbe le tariffe da capogiro che portano persino qualche albergatore a sconsigliare ai propri clienti di chiamare un taxi.

Secondo Stefano Pulazza, taxista di lungo corso oltre che presidente della Co.Ta.Ri invece afferma :«"Oltre ai tanti colleghi (in tutto siamo 71) che già operano sul territorio da qualche anno dobbiamo pure fare i conti con una truppa di 30-40 persone, in prevalenza meridionali e russi, talvolta assoldati dagli stessi albergatori, sprovvisti di licenza o comunque non autorizzati ad operare nel territorio comunale, che ci soffiano letteralmente ogni giorno decine di clienti"».

Richard Di Angelo, presidente provinciale di Confcommercio, conferma: "Il servizio com'è impostato attualmente non può andare avanti. E' un problema reale che la nostra città deve affrontare". Intanto l'associazione dei commercianti prepara un nuovo progetto che presenterà a fine stagione: "Aumenteremo il servizio mille volte di più e diminueremo le tariffe – anticipa Di Angelo -. Seguiremo il modello anglosassone". Sarà comunque necessario l'intervento del Comune, così come lo è stato per risolvere la questione dell'aeroporto. Fino a maggio dell'anno scorso, prima che l'ex sindaco Ravaioli firmasse una delibera di giunta, chi prendeva al Fellini un taxi riminese (senza saperlo tra l'altro) e si dirigeva a Riccione era costretto alla tariffa extraurbana. Valeva naturalmente anche per l'inverso. La delibera ha invece stabilito fasce e prezzi uguali per tutti.
Tags: Tariffe.


Commenti
Link Correlati
Scritto da Varriale Pasquale pubblicato in Normativa

Taxi Rimini ( 1 Commento )


 unknow_user.gif Ospite ( Stefano ) Sun 22 July 2012 1

Il Venerdì e Sabato gli abusivi diventano un numero più elevato degli stessi tassisti. Questi si conoscono non capisco perchè non si agisce nei loro confronti, anche in virtù del fatto che applicano delle tariffe molto più alte dei taxi di Rimini (quelli con regolare licenza). Ingannano turisti e visitatori. Poi c'è da dire che in inverno i tassisti incassano anche 20 euro nelle 6 ore di lavoro. Come è possibile affermare che l'aumento delle licenze è una questione di ammodernamento. Se diventiamo molti taxi a Rimini come si riesce a sopravvivere? Non è vero che se i taxi costano poco il numero degli utilizzatori cresce, questo è un errore di valutazione. Il taxi è un mezzo di trasporto che viene utilizzato per occasionalità e per sopravvenute cause impreviste nella gestione organizzativa della giornata di un individuo; è un mezzo che viene utilizzato per una sorta di emergenza, quindi non facciamo questo sbaglio enorme di credere che se il taxi costa poco viene utilizzato da più persone. Questa idea non corrisponde alla realtà concreta della vita quotidiana.

Invia un Commento


Nome (diventerà testo cliccabile oppure marcato)

Sito Web (Non scrivere http:// Es. www.taxxi.it)

Commento (scrivi qui il tuo commento)

E-Mail (scrivi un indirizzo valido)

Immagine (scrivi le lettere che vedi)
  

Invia un Pingback ad un altro sito


Invia un Trackback in questa pagina web


Normativa: Altri articoli correlati

02 Agosto 2014
Le città metropolitane in Italia
18 Luglio 2014
Valorizzazione del Patrimonio
15 Luglio 2014
Regolamento Taxi
25 Luglio 2013
Il rilancio economico nel decreto del fare
02 Dicembre 2012
Area Comprensiorale per i Taxi
21 Marzo 2012
Licenze taxi decideranno i Comuni
14 Marzo 2012
Sanzioni disciplinare per alcuni tassisti
29 Febbraio 2012
Liberalizzazione delle licenze taxi
24 Febbraio 2012
Tariffe Taxi Rimini troppo elevate
15 Febbraio 2012
Controlli per Tassisti e autovetture Taxi
15 Dicembre 2011
Liberalizzazione Taxi in Italia
23 Gennaio 2011
Cambiano le regole per gli Yellow Cab
23 Gennaio 2011
Credito di imposta taxi per l'anno 2010
 Taxi Rimini
TrackBack

Posteggi Taxi

Trova i posteggi taxi di varie città e quartieri

Posteggi Taxi

Sharing Taxi

Servizio taxi per condividere corse e risparmiare soldi

www.taxxi.it

Prenota il Taxi

Prenota il taxi direttamente dal sito web ufficiale

www.taxxi.it

Tariffe Napoli

Il tariffario che determina i costi delle corse taxi

www.taxxi.it

Pubblicità Taxi

Scopri come puoi richiedere una pubblicità sul taxi

www.taxxi.it

Informazioni Turistiche

Tour Costiera Amalfitana